Trasferimento 2014 Franchini 37

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Annuale trasferimento estivo di "Alisea" da Marina di Grosseto ad Alghero, il primo di questa barca battendo la nuova bandiera Belga dopo quella Inglese.
Partiamo tardi quest' anno dopo che mi sono liberato dagli incarichi alla Argentario Sailing Week, arrivo gia con la valigia pronta da Porto Santo Stefano, tempo di una rinfrescata e due saluti imbarchiamo la cambisa e molliamo gli ormeggi per le 17:00 circa io, Angelo ed un nuovo membro Walter di Alghero.
I lavori quest'anno, sia in cantiere che in porto prima di partire sono stati lunghi.... boccola del timone in particolare che ci ha portato via molte ore di lavoro, trà gli altri impegni, non ci siamo potuti dedicare ad alcuni check di bordo di cui peró ci saremo ricordati più tardi in navigazione.
Fatto gasolio usciamo dal porto e ci dirigiamo sulle Bocche, randa e genoa pieni, con 17 nodi a 6,7 nodi di bolina.
Ore 20:30 circa, rolliamo la vela di prua per addrizzare la barca e mi metto ai fornelli, preparo 500g di penne...

all'arrabbiata con aggiunta di tonno e qualche affettato a parte, arriva il momento di accendere le luci di via e quello che volevo chekkare prima si presenta subito come un problemino, la luce verde di prua non va, si accende solo la rossa!!! finiamo di sparecchiare e ci prepariamo per i turni di notte, dopodichè rallentiamo i giri per evitare di farci il bagno e vado a prua a vedere cosa si puó fare per il verde.
Smonto la lampadina ma non è fulminata, un grumo di ossido invece il supporto che mi si abriciola quasi in mano, provo sbucciando i fili direttamente sui due poli ma nulla, questa cosa va vista con calma in porto, per fortuna abbiamo una torcia di quelle da fronte a LED comprata dai cinesi che si va ad incastrare perfettamente nel foro della plafoniera verde!!! un po di nastro isolante ed è fatta, abbiamo le luci di via!!!
il mio turno è alle 2:00 quindi vado a dormire.
Ore 2:00 sono in pozzetto che mi osservo intorno e che mi riprendo dal sonno, mare trafficato stanotte, due megaceociere a poppa ed una al mascone di Dx, una luce con un fascio di luce a prua e dei puntini lampeggianti dietro, il faro dello Scoglio d'Africa e dei bei lampi da temporale verso Nord! ..ma anche un bel cielo stellato sopra, mare quasi acquietato rispetto al pomeriggio, i soliti blocchi di plancron fosforescente che si staccano a poppa ed un'arietta tiepida estiva!
Nel proseguire del turno, scoprì che la luce con dei puntini dietro, non era altro che un mega peschereccio che gettava reti a 50M dalla costa. Mi ritrovo alle 03:37 da solo, senza nulla da fare per una mezz'ora in pozzetto, con la barca che fila tra le onde, a contemplare un pó tutto, a rilassarmi finalmente!! dopo due mesi di grattacapi, intrighi di lavori e ritmi talmente intensi da farmi ritrovare ad inizio stagione come mi sentivo gli anni passati a fine stagione! il bagnetto di rito di dopo domani a Stintino mi rigenererà completamente!!
Ore 8:00 turno di guardia, giornata grigia, grigio ovunque, non si vede niente!!! Mancano 15M alle Bocche di Bonifacio, finalmente per una volta le bocche ci risucchiano dentro di loro anzichè sputarci sul muso tutto il loro impeto!! la corrente contraria ha lasciato spazio a quella favorevole, il vento da bolina passa piano piano dal traverso al lasco e noi filiamo a 7,7/7,9 nodi
Ore 9:00 si vede la Corsica, siamo a 10M foschia a manetta!!
Ore 9:35 si vede la Sardegna, mancano 5M alle Bocche, a Lavezzi.
Ore 11:00 puntiamo su Capo Testa, lavezzi è ormai al giardinetto, il mare più calmo lo abbiamo trovato proprio nelle Bocche a questo giro, ma in compenso il cielo ed il mare color plumbeo sembrano anche aver lo stesso peso di quel metallo, ed all'orizzonte, davanti alla prua, il cielo si fa anche più scuro
Ore 13:15 giusto il tempo di mangiare una delle nostre meravigliose insalatine ben condite (pomodori, insalata, tonno, alici, melone, salmone) che imboccato il golfo dell' Asinara, le Bocche ci sparano da dietro un vento di 25 nodi apparente con noi che filiamo in planate da 8,3 soltanto con il Genoa aperto.
Fino a sera alternanza di vento nuvole, sole e pioggia, planate e smotorate, incredibile, il vento passava dal giardinetto di DX a quello di SX e vice versa, da 25 a 11 nodi e noi per tutto il giorno ad ammattire rollando e srollando le vele, accendendo e spengendo il motore, infine arriviamo a 15 min dal porto di Stintino a vela di lasco con planate a 8 nodi.
Ore 20:20 Stintino, barca lavata, docciati e caffeino in riva al porto, dopodichè cena e letto FINALMENTE!!.
Ore 9:00 ci accostiamo alla benzinaia meritevole di Stintino per il pieno e poi via leviamo le tende per Alghero..
Ore 10:30 Bagnetto di rito alla pelosa e ci dirigiamo sugli allineamenti del passo dei Fornelli, dove insieme a noi quest' anno attraversano anche un branco di delfini!!
Ore 11:30 passati fornelli prepariamo un' ottimo pranzetto vista mare (piatto come da programma) e ci godiamo le ore di sole finalmente
Ore 16:00 accostiamo per Alghero mancono le ultime 6 M
Ore 16:54 entriamo al porto di Alghero in tempo per vedere i Mondiali di Calcio 2014 stasera gioca l'italia contro l' Uruguay.

 

logo underslotxd002

banner-infografica-vela